Home Approfondimenti News Italia Safety Days: in campo per la sicurezza a caccia - (03/09/2013)
Safety Days: in campo per la sicurezza a caccia - (03/09/2013) PDF  | Stampa |  E-mail
EnalCaccia-Nazionale Italia e Regioni
 
Safety Days: in campo per la sicurezza a caccia - (03/09/2013)
Tutto pronto per l'appuntamento più importante dell'anno: quello con la sicurezza!

 
 
Il 7 e 8 settembre in tutta Italia tornano le giornate dedicate alle buone pratiche per una stagione più sicura. Aggiornato l’elenco dei campi che aderiscono all’iniziativa.

Anche quest’anno Federazione Italiana della Caccia, AnuuMigratoristi, Libera Caccia, Enalcaccia e Arcicaccia insieme al CNCN, all’Anpam e all’Assoarmieri con la collaborazione tecnica della Fitav, della Fidasc e dell’Anpp (Associazione nazionale poligoni privati) e la sponsorizzazione di Swarovski Optick Italia, hanno deciso di compiere un ulteriore sforzo per innalzare il livello di padronanza dei fucili da caccia e aumentare ancora di più la sicurezza della stagione di caccia che sta per cominciare attraverso l’organizzazione dei Safety Days.

L’iniziativa pensata per dare la possibilità ai cacciatori di fare un ripasso dei corretti comportamenti da tenere per perseguire al massimo la sicurezza nel maneggiare e impiegare il proprio fucile a caccia e in ogni altra circostanza, torna sabato 7 e domenica 8 settembre. Saranno due giornate dedicate completamente alla responsabilità e alla correttezza nell'impiego del fucile da caccia ad anima liscia a pallini e a palla e delle carabine, a seconda degli impianti. Sui campi saranno disponibili i vademecum sulla sicurezza realizzati dal Comitato Nazionale Caccia e Natura (CNCN) insieme a FACE Italia per un veloce ripasso delle norme generali per la prevenzione degli incidenti.
 
Con la preziosa collaborazione dei tecnici e dei direttori di tiro delle federazioni sportive, i partecipanti a pochi giorni dall'apertura della caccia, avranno la possibilità di verificare la perfetta efficienza del proprio fucile e della propria impostazione al momento dello sparo, per evidenziare quei piccoli "errori" che magari passano inosservati anche dopo anni di pratica ma che non è mai troppo tardi correggere per una maggiore sicurezza propria e degli altri. Inoltre, grazie ad Assoarmieri, è prevista anche la presenza degli armieri sui campi per il controllo della perfetta efficienza delle armi usate e per poter dare una consulenza ai cacciatori.

Un ulteriore esempio di come il mondo che ruota attorno agli utilizzatori di armi sportive ha a cuore la sensibilizzazione e promozione della sicurezza a caccia, un impegno in cui dare il massimo non è ancora abbastanza. Per questo l’invito è a tutti i cacciatori, anche i più esperti, così come ai giovani alle prime stagioni venatorie e a chi vuole avvicinarsi a questo mondo, per confrontarsi in una giornata all’insegna dell’informazione e della consulenza sui campi da tiro di tutta Italia. 
 
Enalcaccia Nazionale