Home Approfondimenti News Marche Marche: Caccia, arriva la patente «oraria» per sparare ai cinghiali in esubero - (21/08/2013)
Marche: Caccia, arriva la patente «oraria» per sparare ai cinghiali in esubero - (21/08/2013) PDF  | Stampa |  E-mail
Il Messaggero Regione Marche
 
Marche: Caccia, arriva la patente «oraria» per sparare ai cinghiali in esubero - (21/08/2013)
 
 
ANCONA - Una patente «oraria», che permetta agli agricoltori di cacciare i cinghiali qualora gli attacchi alle aziende non vengano immediatamente contenuti.

E' l'idea lanciata dalla Coldiretti delle Marche per risolvere un problema che continua ad affliggere le imprese agricole sul territorio. Una soluzione già adottata anche da altre amministrazioni locali.

Si tratta di una patente che consente di limitare gli attacchi ai campi coltivati, che ogni anno costano agli agricoltori ben 2,4 milioni di euro di danni, più altri 600mila euro registrati nelle aree protette e nelle oasi.

Il tutto al netto della perdita di quote di mercato, vista l'impossibilità di dare seguito ai contratti stipulati. 
 
Enalcaccia Nazionale