Home Approfondimenti News Mondo 10mila oche saranno uccise a Schiphol - (28/05/2013)
10mila oche saranno uccise a Schiphol - (28/05/2013) PDF  | Stampa |  E-mail
ANSA.it Terra 3D
10mila oche saranno uccise a Schiphol - (28/05/2013)
 
Per prevenire incidenti aerei causati da impatto con uccelli

ROMA - All'aeroporto Schiphol di Amsterdam iniziera' questa settimana l'uccisione di migliaia di oche per prevenire incidenti aerei. Le autorita' aeroportuali, secondo quanto riporta il sito DutchNews, 'gasseranno' circa 10mila oche che si trovano in un raggio di 20 km dall'aeroporto.

Secondo le autorita' la misura si rende necessaria per tutelare i passeggeri evitando il contatto degli uccelli con gli aerei.
 
Tale collisione puo' infatti causare incidenti, come e' avvenuto proprio a Schiphol nel 2010, quando un aereo della Maroc Air ha dovuto compiere un atterraggio di emergenza a seguito di un impatto con volatili.

Contro la decisione presa dal governo olandese si e' battuto il gruppo ambientalista Fauna Bescherming, che ha tentato invano di fermare le uccisioni con un ricorso in tribunale. Per gli ambientalisti andrebbero trovati rimedi alternativi, come ad esempio modificare il tipo di coltivazioni nei campi vicini all'aeroporto in modo da scoraggiare gli uccelli a sostare in quell'area.

La strage di questa settimana fara' seguito all'uccisione di 5mila oche avvenuta nell'estate scorsa, che secondo le autorita' ha consentito di ridurre del 90% i voli degli uccelli sopra le piste di decollo. 
 
Enalcaccia Nazionale