Home Super 2016
Super 2016 PDF Stampa E-mail

TESSERA CACCIA SUPER 2016 (in c/c postale)

CONDIZIONI ASSICURATIVE (VALIDE IN TUTTO IL MONDO)

MASSIMALI

R.C.V.T.   (polizza n° 7635655688)
(estesa a coniuge, genitori, figli, parenti ed affini conviventi o non con l'assicurato)
 
€  3.000.000,00per ogni sinistro, con il limite di
€  2.000.000,00per persona
€     750.000,00

per danni a cose o animali di terzi nell'esercizio dell'attività venatoria a per associate; nonché per danni procurati dal cane da caccia, di proprietà o in affido purché trattasi di familiare Socio Enalcaccia, per l'intero anno  

 
INFORTUNI(polizza n° 763565689)
€    200.000,00in caso di morte 
€    200.000,00in caso di invalidità permanente. Oltre € 52.00,00 franchigia 3% che scompare al 15%
€             40,00diaria di ricovero uni istituto di cura od ospedale (max gg. 90 franchigia gg. 5) 
€             20,00diaria al dì per inabilità temporanea (max gg. 30) 
€             40,00diaria al dì per ingessatura (max gg. 90) 
 
La garanzia per infortunio del socio è estesa anche in occasione di addestramento del cane (se l'addestramento viene effettuato nelle zone regolarmente autorizzate e nei periodi consentiti). 
 
I massimali dell'assicurazione infortuni per soci con età superiore a 75 anni sono ridotti del 50%, per morte, invalidità permanente. 

 

PERDITA DEL FUCILE

L'indennizzo è fissato nel limite massimo di € 1.000,00 e per un solo fucile in caso di furto, rapina o scoppio del fucile.

 

TUTELA LEGALE 

Indennizzo € 300.000,00 max per anno assicurativo e nel limite di € 15.000,00 per evento. 

 

La tessera comprende altresì le seguenti coperture assicurative per i rischi derivanti:

a) dall'esercizio del tiro a volo, del tiro a segno con armi da fuoco (fucili e pistole) o pneumatiche, con archi e balestre; 
b)durante i piani di controllo o contenimento della fauna selvatica, sia cacciabile che non cacciabile, della fauna domestica inselvatichita effettuati tramite cattura od abbattimento ai sensi della legge 157/92 - art. 19, nonché durante l'abbattimento di specie nocive ed invasive (nutrie, piccioni, etc.); per interventi di protezione civile, cacce selettive, recupero (con armi e cani da traccia) di ungulati feriti, sempreché siano disposti come ordinanza dalle competenti Autorità;
c)dalla manutenzione e preparazione del sito e del capanno per gli appostamenti (fissi e non), anche fuori dal periodo del calendario venatorio;
d)dalla carica, discarica e pulizia delle armi (quest'ultima copre l'infortunio anche se effettuata nell'abitazione del socio);
e)da scoppio del fucile
f)da morso da vipera 

Quota: € 110,00

 
Enalcaccia Nazionale