Home Presidenza Nazionale Calendario Venatorio Piemonte 2016/2017 - (25/08/2016)
Calendario Venatorio Piemonte 2016/2017 - (25/08/2016) PDF  | Stampa |  E-mail
EnalCaccia-Nazionale Regione Piemonte


Calendario Venatorio Piemonte 2016/2017 - (25/08/2016)




Pubblichiamo il nuovo calendario venatorio, deliberato dalla Giunta Regionale dopo la sentenza del TAR Piemonte, che ordina alla Regione di inserire nello stesso le specie migratorie.

Inoltre informo che giovedì 4 agosto 2016, in Regione le Associazioni Venatorie sono state invitate ad un incontro con l’Assessore alla Caccia Giorgio Ferrero, il quale ci ha informati sull’uscita del nuovo calendario, ma che comunque ha intenzione di proporre al consiglio regionale una legge per vietare la caccia alle specie migratorie anzi menzionate, in poche parole vuole aggirare la sentenza del TAR con una legge tipo quella sul divieto di caccia alla pernice bianca, lepre variabile e allodola.

Siamo inoltre stati informati sulle intenzioni dell’Assessore di proporre alla Giunta Regionale, la modifica dei Criteri ed indirizzi in merito agli ATC e CA. In poche parole, la proposta sarebbe di dimezzare i componenti i comitati di gestione da (20 a 10) e di accorpare alcuni comitati di gestione, in modo che un solo comitato di gestione composto da 10 componenti può gestire 2 o più ambiti territoriali.

Gli attuali comitati di gestione degli ATC e CA che sono stati commissariati, saranno rinnovati entro il 31 Dicembre e a proposito ricordate ai nostri associati che dovranno compilare il modulo di appartenenza all’associazione ENALCACCIA, assolutamente necessaria per la nomina nei comitati di gestione dei nostri rappresentanti. le associazioni ricorrenti al TAR, hanno preso atto di quanto detto dall’Assessore e con un comunicato congiunto hanno espresso il loro dissenso.

Non ci rimane che attendere i risvolti di questa complicata vicenda, che vede una Regione che non intende aprire un dialogo costruttivo con le Associazioni Venatorie e che sicuramente ricorrerà alle maniere forti per gestire a proprio comodo l’attività venatoria.

Come ENALCACCIA (con le altre Associazioni Venatorie) non intendiamo piegaci ai voleri di una regione che sempre più insistentemente usa le maniere forti anche quando ha torto, in barba alla decantata democrazia.

Lettera della Federcaccia, Enalcaccia, ANLC, EPS, ANUU - (05/08/2016) | Visualizza

Calendario Venatorio del Piemonte 2016/2017 dopo la sentenza del TAR | Visualizza

 
Enalcaccia Nazionale