Home
Censimento richiami vivi, la Provincia di Brescia non ci sta - (02/04/2013) PDF Stampa E-mail
NEWS - NEWS Lombardia
Qui Brescia.it Regione Lombardia

Censimento richiami vivi, la Provincia di Brescia non ci sta - (02/04/2013)

(red.) L'Assessore provinciale alla Caccia a Brescia, Aurelio Guarnieri, in una lettera all'assessore regionale Gianni Fava, chiede di rivedere ciò che è stato deciso in merito ai censimenti dei richiami vivi, dichiarando la propria disponibilità ad attivare procedure per l'autodichiarazione dei richiami, vista la difficoltà di effettuare censimenti presso 12 mila cacciatori.

"Si ritiene più che sufficiente", sottolinea Guarnieri, "l'indicazione delle quatità possedute, senza alcuna indicazione dei numeri e della sigla dell'associazione ornitologica riportati sugli anelli. La Provincia sottolinea l'oggettiva difficoltà per l'Amministrazione provinciale di monitorare il patrimonio e aggiornare la banca dati "proprio in considerazione del fatto che i richiami allevati sono normalmente oggetto di vendita e cessione".

Secondo i dati forniti dall'Associazione Cacciatori Lombardi, inoltre, il costo stimato dell'operazione per il censimento come stabilito dalla Regione, ammonterebbe a circa 90 mila euro.  

 
Comunicato stampa congiunto - Siena: salvaguardia biodiversità, prelievi selettivi e contenimenti - (29/03/2013) PDF Stampa E-mail
NEWS - NEWS Toscana
EnalCaccia-Nazionale Regione Toscana
Comunicato stampa congiunto - Siena: salvaguardia biodiversità, prelievi selettivi e contenimenti - (29/03/2013)



Comunicato stampa congiunto - Siena: salvaguardia biodiversità, prelievi selettivi e contenimenti - (29/03/2013) | Visualizza

 
Piacenza, Domenica 31 marzo apre la stagione di pesca: tutte le regole su licenze e tesserini - (28/03/2013) PDF Stampa E-mail
Approfondimenti - Pesca Sportiva
Il Piacenza.it Regione Veneto
Piacenza, Domenica 31 marzo apre la stagione di pesca: tutte le regole su licenze e tesserini - (28/03/2013)

Piacenza: Al via da domenica 31 marzo la stagione di pesca. Da domenica si aprirà infatti la pesca nelle acque di categoria D, e dunque nelle acque più pregiate della nostra Provincia dove la preda più ambita è la trota Fario. Tutte le informazioni

Domenica 31 marzo apre la stagione di pesca: tutte le regole su licenze e tesserini

Al via da domenica 31 marzo la stagione di pesca. Da domenica si aprirà infatti la pesca nelle acque di categoria D, e dunque nelle acque più pregiate della nostra Provincia dove la preda più ambita è la trota Fario. Le trote potranno essere pescate anche nella zona C che comprende i bacini idrici di Mignano in Valdarda e Molato in Valtidone; a tale riguardo si informa che non sono stati effettuati ripopolamenti con trote adulte in quanto la Regione non ha ancora trasmesso i fondi destinati a tale scopo: sarà cura della Provincia effettuare tali ripopolamenti appena possibile.
Leggi tutto...
 
Cinghiali, il piano di controllo funziona grazie ai cacciatori - (27/03/2013) PDF Stampa E-mail
NEWS - NEWS Veneto
L'Arena.it Regione Veneto
 
Cinghiali, il piano di controllo funziona grazie ai cacciatori - (27/03/2013)
 
 
Verona. La Provincia fornisce i dati sugli abbattimenti effettuati durante la stagione venatoria, passati da 347 a 528. Venturi: «Ci stanno dando una grossa mano nel contenimento di questi animali, devastanti per le nostre colture di pregio»

 
Boom di visite e vendite per ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente - (26/03/2013) PDF Stampa E-mail
NEWS - NEWS Trentino Alto Adige
L'Adigetto.it Regione Trentino Alto Adige
Boom di visite e vendite per ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente - (26/03/2013)
 
 
L'ottava edizione conferma che si tratta dell'appuntamento più importante e unico per gli amanti delle attività venatorie e alieutiche.

Con la splendida riuscita dell'8ª edizione, ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente si conferma l'appuntamento più importante e unico per gli amanti della caccia, in particolare caccia alpina e di selezione e per gli appassionati della pesca soprattutto pesca mosca e spinning.

Lo dimostrano i numeri: 12.500 visitatori nelle due giornate con una grande risposta del pubblico.

Le provenienze dei visitatori si confermano dal Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia e, in aumento, da Liguria, Toscana, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna.

 
Modena: Via libera al calendario ittico provinciale - (22/03/2013) PDF Stampa E-mail
Approfondimenti - Pesca e Cultura
Modena2000.it Regione Emilia Romagna
Modena: Via libera al calendario ittico provinciale - (22/03/2013)

Procedure più snelle, più tutele della fauna ittica, oltre a una nuova regolamentazione e suddivisione a livello provinciale delle aree di pesca e l'introduzione di un contributo annuale di otto euro per i pescatori che sarà investito nelle attività di ripopolamento dei fiumi.

Sono solo alcune della principali novità del calendario ittico 2013 approvato, martedì 19 marzo, dalla Giunta provinciale e che entrerà in vigore del 31 marzo, giornata di apertura della pesca in montagna (in pianura e collina è aperta tutto l'anno) con il coinvolgimento di quasi novemila pescatori attivi nel modenese.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 Succ. > Fine >>

Pagina 119 di 131
Enalcaccia Nazionale